Gallette alle cime di rapa, acciughe e pecorino

Gallette alle cime di rapa, acciughe e pecorino

Ingredienti per 4-6 persone

500 gr di cime di rapa

4 acciughe sott’olio

1 peperoncino

1 spicchio di aglio

Pecorino

Olio extravergine di oliva

Sale

Per la pasta frolla

250 gr di farina 00

160 gr di burro freddo a tocchetti

3-4 cucchiai di acqua fredda

½ cucchiaino di sale

Mettete in un mixer tutti gli ingredienti per la pasta frolla e frullateli fino a ottenere un composto sabbioso. Rovesciate l’impasto su di una spianatoia e lavoratelo velocemente, giusto il tempo per compattarlo. Formate quindi un panetto, copritelo con della pellicola e mettetelo a riposare in frigorifero per 1 ora e mezza.

Sbollentate le cime di rapa in acqua bollente salata. Scaldate un filo di olio in una padella capiente, unite lo spicchio di aglio, le acciughe e il peperoncino tagliato a pezzetti. Lasciate sciogliere le acciughe poi aggiungete le cime di rapa e saltatele per qualche minuto in padella a fuoco moderato facendole asciugare il più possibile. Togliete lo spicchio di aglio, il peperoncino e lasciatele raffreddare.

Stendete la pasta frolla su di un foglio di carta forno, cercando di dargli una forma circolare. Mescolate le cime di rapa con due cucchiai di pecorino grattugiato e adagiatele al centro della frolla lasciando 2-3 cm di bordo. Ripiegate delicatamente i bordi verso l’interno. Mettete a raffreddare la gallette in frigorifero per 10 minuti prima di infornarla.

Scaldate il forno a 180° e cuocete la gallette per 30 minuti. Servite la gallette tiepida decorando con qualche scaglia di pecorino.

© 2017 SANTA MARGHERITA | IVA 00884040270