The Surreal Table
18 • 04 • 2018

The Surreal Table

Santa Margherita, marchio principale dell’omonimo Gruppo Vinicolo, prosegue nel ruolo di mecenate nobile a favore del genio creativo contemporaneo.

“The Surreal Table” è un progetto che immagina la tavola contemporanea come territorio di esplorazione, una dimensione sperimentale e quotidiana legata ai sensi, un luogo tra reale e simbolico capace di costruire e veicolare messaggi di grande importanza.

Cinque designers sono stati invitati da Santa Margherita a compiere una ricerca sugli oggetti per la tavola. Sono nati cinque progetti inediti legati ad altrettanti vini, una serie di prototipi che lavorano con i nostri sensi e che si esprimono attraverso la convivialità e i suoi rituali. Con “Rhyton Collection” Analogia Project immagina dei calici da libagione zoomorfi come protagonisti di un nuovo rituale contemporaneo, mentre Flatwig Sudio con “Anphora e tappi” rielabora in trasparenza l’archetipo millenario del contenitore da vino. Gli Eligo ridisegnano in chiave Italiana “La Tulipaniera” per cerimonie e feste, mentre “Summer on a Solitary Beach” di Studio Lido racconta di una piscina e un trampolino per il momento dell’aperitivo; Zaven con “Pipe Dream”, scompone e ricompone poeticamente segmenti funzionali per la tavola.

Il progetto “The Surreal Table”, curato da Fabio Davide Colaci culmina in un’esposizione dedicata all'interno della sede milanese di Santa Margherita Gruppo Vinicolo in Via Durini 24, aperta al pubblico dal 17 aprile al 18 maggio 2018.

© 2017 SANTA MARGHERITA | IVA 00884040270